Impianti di trattamento fisico reflui industriali

Con una nuova tecnologia applicata alla tecnica della "concentrazione sottovuoto" è possibile garantire un risparmio di oltre il 50% rispetto alle tecniche tradizionali. Si riesce così a proporre la soluzione ottimale più economica dal punto di vista dei costi e dei bassi consumi di energia in base alla tipologia di refluo da trattare.

Oltre alla depurazione per mezzo di concentratori sottovuoto, o in abbinamento ad essa, possiamo proporre impianti di:

  • ultrafiltrazione;
  • nanofiltrazione;
  • osmosi inversa;
  • impianti a scambio ionico;
  • impianti elettrochimici.
La messa a punto del miglior trattamento applicabile al tipo di refluo nasce da un suo studio che viene sviluppato in laboratorio e testato su impianti pilota con studi di caratterizzazione e prove sperimentali.
La nostra esperienza è maturata e consolidata da anni di attività nel trattamento dei reflui liquidi provenienti da scarichi di aziende nei settori:
  • galvanico;
  • meccanico;
  • cartario;
  • alimentare;
  • cosmetico;
  • farmaceutico;
  • verniciatura;
  • fotovoltaico.
Il sistema di trattamento è volto a garantire la possibilità per le aziende di non scaricare acqua o reflui, ma di recuperare l'acqua depurata all'interno del processo produttivo e di recuperare dai reflui prodotti chimici evitandone quindi lo smaltimento e riducendo i costi di produzione.